2016: il GSS si rinnova (ancora!)

 

Nonostante la rispettabile età della nostra associazione, nata nel lontano 1978, il Gruppo di Studio della Scoliosi e delle patologie vertebrali non ha ancora smesso di rimettersi in gioco, per riuscire a dare ai propri Soci un servizio di aggiornamento professionale di alto livello scientifico e di massima utilità pratica. La sfida non è per nulla facile, in un'epoca in cui la reperibilità di informazioni online è sempre più semplice e immediata, accompagnata dalla sensazione di poter trovare una risposta alle proprie domande con una semplice ricerca su Google: la semplicità nel trovare informazioni, infatti, si collega alla fretta che tutti abbiamo per i nostri mille impegni, e dunque alla tentazione sempre presente di “accontentarci” di avere qualche informazione in mano, senza preoccuparci troppo dell'affidabilità scientifica di quello che abbiamo trovato.

Chi ancora oggi è Socio del GSS certamente non appartiene a questa categoria che si “accontenta” di poco, ed è quindi nostro primo impegno continuare a garantire un aggiornamento scientifico di prim'ordine.

Per garantire un futuro alla nostra associazione, è però anche indispensabile proporre un aggiornamento in grado di raggiungere una platea più vasta di operatori, che trovino nel nostro materiale scientifico ciò che può meglio rispondere alle loro esigenze nel lavoro quotidiano.

E' per questo motivo che il 2016 segna un anno di svolta, con l'avvio di un ambizioso progetto editoriale che ci accompagnerà per i prossimi anni.

  • Ambizioso anzitutto perché, con una scelta completamente controcorrente rispetto alle tendenze seguite dalla maggior parte delle società scientifiche, segna un ritorno alla “carta”, cioè alla pubblicazioni di fascicoli monografici di aggiornamento.
  • Ambizioso anche e soprattutto per i contenuti: si tratterà infatti di una produzione scientifica completamente originale, a cura degli esperti della nostra segreteria scientifica, per offrire su ciascuno dei capitoli affrontati un quadro completo e aggiornato dal punto di vista scientifico della teoria e della pratica connessi al tema del fascicolo.
  • Ambizioso infine perché questa produzione editoriale è stata pensata con un respiro quinquennale, per coprire nell'arco di 5 anni tutti i temi legati al trattamento conservativo delle patologie vertebrali.

L'opera sarà complessivamente divisa in tre volumi:

  • Deformità vertebrali
  • Rachialgie
  • Miscellanea

Ogni anno verranno pubblicati 9 fascicoli, che andranno a comporre al termine i 45 fascicoli dell'opera completa.

Per fare un esempio, i primi 3 fascicoli del 2016 saranno i seguenti:

  • Deformità vertebrali – Approccio ortesico
  • Rachialgie – Lombalgia: approccio antalgico
  • Deformità vertebrali – Approccio fisioterapico

E al termine dei 5 anni?Ricominceremo da capo! I fascicoli verranno infatti completamente revisionati alla luce degli aggiornamenti scientifici emersi nella letteratura mondiale, garantendo così all'opera un aggiornamento continuo, pressochè unico nel panorama editoriale internazionale.

Questo grande impegno che ci accompagnerà nei prossimi anni, non farà comunque mancare – anche se in forma più ristretta rispetto al passato – l'aggiornamento continuo sulle pubblicazioni della letteratura scientifica mondiale: saranno infatti selezionati e tradotti i 200 abstract più interessanti usciti in letteratura, e su questi abstract proseguirà l'attività di aggiornamento Ecm a distanza per garantire ai nostri Soci di acquisire l’Attestato di Formazione GSS-FAD relativo a 50 ore di aggiornamento e 50 CREDITI ECM.

Nel 2016 Il GSS garantisce una presenza costante a casa dei Soci con l'invio del seguente materiale scientifico:

- 9 fascicoli del volume edito dal GSS "Il trattamento conservativo delle patologie vertebrali"

- 200 migliori abstract selezionati e tradotti relativi a articoli scientifici dalla letteratura internazionale dell'anno precedente, che saranno disponibili online e sono parte integrante del programma di formazione GSS-FAD.
 

Ci auguriamo di avervi tutti al nostro fianco in questa nuova avventura, magari accompagnati da altri vostri colleghi interessati ad avere in biblioteca la più grande novità editoriale in Italia nell'ambito del trattamento conservativo delle patologie vertebrali!

 

38 Anni di attività di Studio e di Informazione Scientifica del GSS

 

Il Gruppo di Studio della Scoliosi e della colonna vertebrale è nato nel 1978, quando le priorità erano di reperire informazioni scientifiche selezionate e di qualità. Mai nome fu più appropriato! Era proprio un "gruppo di studio", un piccolo gruppo di persone che volevano far accrescere il patrimonio di conoscenze in un campo di lavoro multidisciplinare, dove le varie figure interagivano ciascuno con il proprio peculiare bagaglio culturale e professionale. Era il tentativo di incominciare a parlare un linguaggio comune basato su un unico elemento fondamentale: la forza dell'evidenza scientifica.

Un tempo, la difficoltà di comunicare poteva mantenere relegato a lungo il sapere nei luoghi ove esso aveva avuto la fortuna o l'occasione di svilupparsi ed il ridotto interscambio di conoscenze rendeva lento ed incerto il progresso. Oggi si può sicuramente affermare, senza timore di essere smentiti, che l'epoca in cui viviamo ed operiamo è l'epoca dell'informazione. L'enorme sviluppo dell'informatica ha reso estremamente facile la produzione di informazioni in quantità e varietà prima insospettabili, mentre i progressi nei campi della comunicazione e delle tecnologie multimediali hanno reso possibile un interscambio immediato delle informazioni, con modalità sempre più accattivanti. Siamo oggi inondati dalle informazioni ed il fenomeno Internet è l'evento più rappresentativo di questa rivoluzione planetaria. Ma ora, nell'epoca dell'informazione, il vero sapere può rimanere sepolto tra la moltitudine di dati e notizie con i quali siamo costantemente bombardati. Se fino a non molti anni fa, per chi operava in un campo tecnico o scientifico, la priorità era quella della ricerca dell'informazione, nell’epoca attuale diventa vitale avere accesso ad un’informazione selezionata e di qualità, come è offerta dal GSS.

Dal 1997, il Gruppo di Studio è entrato in Internet con un sito che è cresciuto rapidamente ed oggi conta oltre 1100 pagine e 1000 figure, un libro dinamico in continua evoluzione che ha ricevuto la citazione sulla prestigiosa rivista "Le Scienze" e il bollino di qualità HonCode della Health On the Net Foundation.


Dal 2003 il GSS ha affiancato, all’attività di divulgazione dell'informazione, quella delle Giornate di Aggiornamento sul trattamento delle patologie vertebrali, anch'esse basate sul sistematico riferimento a quella che oggi definiamo "evidence-based medicine", la medicina basata sui fatti. Dal 2005, il GSS collabora con ISICO - Istituto Scientifico Italiano Colonna vertebrale, (www.isico.it) nell’organizzazione dei congressi "RACHIDE E RIABILITAZIONE - EVIDENCE-BASED MEETING".

Eventi organizzati dal GSS o in collaborazione con ISICO:

  • Milano, 7 novembre 2015 - GIORNATA DI AGGIORNAMENTO: TRATTAMENTO DELLA SCOLIOSI CRONICA - Strumenti di valutazione e protocolli di terapia basati sull'apporccio EBM (Evidence Based Medicine)
  • Milano - 28 marzo 2015 - GIORNATA DI AGGIORNAMENTO: LA SCOLIOSI IDIOPATICA DELL'ADOLESCENZA - Imparare tramite casi clinici: dalla pratica alla teoria - Strumenti di valutazione e protocolli di terapia basati sull'apporccio EBM (Evidence Based Medicine)
  • Milano, 8 novembre 2014 - GIORNATA DI AGGIORNAMENTO: IPERCIFOSI, ASSETTO SAGITTALE DELLA COLONNA E DISFUNZIONI CORRELATE
  • Milano, 9 novembre 2013- GIORNATA DI AGGIORNAMENTO: LA SCOLIOSI IDIOPATICA DELL'ADOLESCENZA: Imparare tramite casi clinici: dalla pratica alla teoria
  • Milano, 8-12 maggio 2012: VIII CONGRESSO R&R – CORSO SOSORT e VII MEETING INTERNAZIONALE SOSORT
  • Milano, 5 novembre 2011 - GIORNATA DI AGGIORNAMENTO: IL TRATTAMENTO DELLA IPERCIFOSI E CIFOSI DORSOLOMBARE IN ETA' EVOLUTIVA
  • Milano, 26 marzo 2011 - CONGRESSO "RACHIDE E RIABILITAZIONE 2011 - SETTIMO EVIDENCE-BASED MEETING"
  • Milano, 6 novembre 2010 - GIORNATA DI AGGIORNAMENTO: IL TRATTAMENTO DELLA LOMBOSCIATALGIA
  • Milano, 20 marzo 2010 - CONGRESSO "RACHIDE E RIABILITAZIONE 2010 - SESTO EVIDENCE-BASED MEETING"
  • Milano, 28 novembre 2009 - GIORNATA DI AGGIORNAMENTO: La scoliosi idiopatica adolescenziale: strumenti di valutazione, protocolli di terapia ed esercizi specifici
  • Milano, 21 marzo 2009 - CONGRESSO "RACHIDE E RIABILITAZIONE 2009 - QUINTO EVIDENCE-BASED MEETING"
  • Milano, 25 ottobre 2008 - GIORNATA DI AGGIORNAMENTO: La Lombalgia, strumenti di valutazione, protocolli di terapia ed esercizi specifici
  • Milano, 15 marzo 2008 - CONGRESSO "RACHIDE E RIABILITAZIONE 2008 - QUARTO EVIDENCE-BASED MEETING"
  • Milano, 10 novembre 2007- GIORNATA DI AGGIORNAMENTO: Le deformità vertebrali (scoliosi e cifosi) dell'adulto e dell'anziano
  • Milano, 23 giugno 2007 - GIORNATA DI AGGIORNAMENTO: La lombalgia da spondilolistesi ed instabilità vertebrale
  • Milano, 10 marzo 2007 - CONGRESSO "RACHIDE E RIABILITAZIONE 2007 - TERZO EVIDENCE-BASED MEETING"
    (Assegnati 5 crediti ECM ai medici, 5 crediti ECM ai fisioterapisti)
  • Milano, 7 luglio 2006 - GIORNATA DI AGGIORNAMENTO: La scoliosi idiopatica adolescenziale: come, quando e perché trattarla
  • Milano, 11 marzo 2006 - CONGRESSO "RACHIDE E RIABILITAZIONE 2006 - SECONDO EVIDENCE-BASED MEETING
  • Milano, 22 ottobre 2005 - GIORNATA DI AGGIORNAMENTO: Il trattamento della cifosi evolutiva
  • Milano, 11 marzo 2005 - CONGRESSO "RACHIDE E RIABILITAZIONE 2005 - PRIMO EVIDECE-BASED MEETING
  • Milano, 12 marzo 2005 - GIORNATA DI AGGIORNAMENTO: -La lombalgia cronica: approccio interdisciplinare alla prevenzione ed al trattamento riabilitativo.
  • Milano, 13-14 gennaio 2005 - 2nd INTERNATIONAL CONFERENCE ON CONSERVATIVE MANAGEMENT OF SPINAL DEFORMITIES - 1st Consensus Meeting of the Study group On Scoliosis Orthopaedic and Rehabilitative Treatment (SOSORT)
  • Milano, 23 ottobre 2004 - GIORNATA DI AGGIORNAMENTO: L'osteoporosi: approccio integrato alla prevenzione ed al trattamento riabilitativo
  • Milano, 8 novembre 2003 - GIORNATA DI AGGIORNAMENTO: La scoliosi idiopatica adolescenziale: cosa, come, quando e perché trattarla

A partire dal 2012, il GSS propone ai propri iscritti una nuova opportunità facoltativa: i fascicoli di aggiornamento saranno parte integrante del Programma GSS di Formazione a Distanza (FAD), per il quale è previsto al termine dell'anno un questionario di valutazione dell'apprendimento per acquisire l’Attestato di Formazione GSS FAD relativo a 50 ore di aggiornamento e, per gli operatori sanitari, 50 Crediti ECM.

A giudicare dalla vitalità delle molteplici iniziative, si può affermare che il "Gruppo di Studio della Scoliosi e della colonna vertebrale" con i suoi 38 anni sia nel pieno di una giovinezza che annuncia una prossima solida e produttiva maturità.


 

La Segreteria Scientifica GSS


Gruppo di Studio della Scoliosi e della colonna vertebrale
Casella Postale n. 89 - 27029 Vigevano (Pv), Italia - gss@gss.it