QUALITA' DELLA VITA NEGLI ADULTI TRATTATI E NON TRATTATI IN ETA' ADOLESCENZIALE PER SCOLIOSI IDIOPATICA

Diarbakerli E, Journal of Bone and Joint Surgery, 2018

Gli stessi ricercatori che, nel 2016, avevano dimostrato che il corsetto e l’intervento chirurgico non frenavano i ragazzi con scoliosi idiopatica adolescenziale dal fare attività fisica, sono andati a valutare la qualità di vita correlata alla salute negli adulti con scoliosi idiopatica diagnosticata prima del termine della maturità scheletrica. Il confronto è stato fatto tra 1.187 adulti con un’età media di 38.8 anni che in età adolescenziale non sono stati trattati, che hanno portato un corsetto o che sono stati sottoposti ad intervento chirurgico. Secondo i risultati di questo studio, la qualità di vita legata alla salute in età adulta risulta influenzata solo parzialmente dal trattamento adolescenziale: qualità di vita di adulti non trattati e trattati conservativamente era simile e leggermente superiore a quella degli adulti che in età adolescenziale avevano affrontato l’intervento. L’età di insorgenza della scoliosi idiopatica - adolescenziale o giovanile - non sembrava influenzare la qualità di vita in età adulta.
Gli autori concludono quindi che entrambe le tipologie di trattamento, chirurgico e conservativo, possono essere considerati di successo dal punto di vista della qualità di vita legata alla salute in età adulta.


Gruppo di Studio della Scoliosi e della colonna vertebrale
Corso Pavia, 37 - 27029 Vigevano (Pv), Italia - gss@gss.it